Prato pronto a rotoli: preparazione, posa e manutenzione
<
>
|
Home - Servizi & Sapere da esperti - Prato a rotoli - Preparazione, posa e manutenzione

Non facciamo di tutta l’erba un fascio!

Era il 2005 quando è iniziata la nostra storia di successo, una storia che parla della nostra passione più grande: i prati a rotoli. Ancora oggi ci occupiamo di prati pronti, dalla posa facile, rapida ed economica. Inviaci subito una richiesta e realizza il tuo prato dei sogni!

Giardino perfetto: passo dopo passo

  1. Prima di procedere con la posa del prato a rotoli, rimuovi il vecchio tappeto erboso.
  2. Prepara il terreno per aiutare le radici del nuovo prato ad attecchire meglio al suolo. È necessario scavare il terreno con una vanga o una fresa, in modo da creare una superficie più livellata possibile. Continuare a livellare il suolo con un rastrello o un’asta. È importante che il livello del terreno si riduca di ca. 2-3 cm rispetto all’altezza dei bordi del vialetto, del patio o di altre aree adiacenti.
  3. Procedi con la compattazione del sottosuolo con un rullo manuale. Ti consigliamo di ripetere il passaggio finché il terreno non mostra più alcun segno di cedimento. In questo modo assicurerai l’aderenza ottimale del nuovo prato a rotoli.
  4. La concimazione del terreno accelera il processo di ricrescita e apporta al prato a rotoli tutte le sostanze nutritive di cui necessita. Ti consigliamo di spargere il concime con uno spandiconcime.
  5. Dopo la concimazione, il terreno viene ulteriormente alleggerito per creare una superficie friabile e favorire l’attecchimento delle zolle del prato a rotoli. Per la posa del prato, inizia da un lato lungo e rettilineo e congiungi ogni nuovo rotolo all’estremità del rotolo anteriore, tagliando con un coltello i bordi dei rotoli eccedenti. Continua con la posa della fila successiva in direzione opposta.
  6. Dopo la posa del prato a rotoli, rullare il terreno con un rullo manuale per garantire una buona tenuta al suolo.
  7. Irrigare abbondantemente il nuovo tappeto erboso. Durante i dieci giorni successivi alla posa, il prato a rotoli deve rimanere costantemente idratato. Successivamente, i cicli di irrigazione vengo gradualmente ridotti a 2-3 volte alla settimana.
  8. Dopo ca. 7-10 giorni il prato è pronto per essere tagliato per la prima volta. L’altezza del taglio prato va dai 3.5 ai 4 cm.
leggi di più
|
|

Prato perfetto, anche in inverno!

Nei mesi più freddi dell’anno, l’erba è particolarmente sensibile, quindi evita di camminare sul prato quando è ghiacciato. I fili d’erba congelati tendono a piegarsi, o a rompersi nei peggiori dei casi. Inoltre, una spessa coltre di neve potrebbe essere d’ostacolo all’ossigenazione del tuo tappeto erboso, creando antiestetiche macchie in primavera.

Rasenfix GmbH